Servizi e numeri utili per gli italiani in Croazia

polizia croazia

L’ambasciata italiana si trova a Zagabria. 

  •  Indirizzo: Medulićeva ul. 22, 10000, Zagreb
    Numero di telefono: 01 4846 386
    Numero di telefono per emergenze: +385 (0) 98 41 76 60 (lunedi-venerdi 18:00-22:00, sabato domenica e festivi 08:00-22:00)

Il consolato generale d’Italia si trova a Fiume. 

  • Indirizzo: Riva 16, 51000, Rijeka
    Numero di telefono: 051 212 454
    Numero di telefono per emergenze: 0038598414602 – 0038598414048

 

Numeri di emergenza: 

  • 94 (Pronto Soccorso)
  • 112 (numero unico di emergenza)
  • 192 (Polizia)
  • 193 (Vigili del Fuoco)
  • 1987 (soccorso stradale)
  • 9155 (soccorso in mare)

 

Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 00385

 

Uso e/o spaccio di droghe leggere o pesanti: le norme per questo tipo di reato sono molto rigorose. Si va da 1 anno fino a 15 anni di reclusione per i casi più gravi.

Abusi sessuali e violenza contro i minori: anche questi reati vengono trattati in modo estremamente rigoroso: non c’è eccezione per gli stranieri.

 

  • Si ricorda di prestare molta attenzione alle aree del paese ancora non del tutto bonificate dalle mine. E bombe inesplose risalenti alla guerra. La presenza dei campi minati è maggiore nei dintorni di Karlovac, in Slavonia e in Dalmazia interna. Ovviamente le aree a rischio sono sempre ben segnalate, ma è buon senso stare attenti e non addentrarsi in boschi/aree remote.

 

Norme di circolazione stradale: 

Vengono applicate con molta rigidità sanzioni per il mancato rispetto delle regole stradali. Si segnala inoltre che nel 2013 è stato introdotto nel codice penale croato il reato di guida pericolosa. Conseguentemente, anche infrazioni minori, che in Italia darebbero luogo a sanzioni amministrative, possono condurre a subire un procedimento penale.

  • Per poter guidare una automobile, è sufficiente possedere una patente italiana. Per la conduzione di un veicolo non di proprietà, si raccomanda di dotarsi di una delega scritta su carta semplice, sottoscritta dal proprietario dell’auto ed accompagnata dalla fotocopia di un suo documento di riconoscimento.

  • è consentito guidare con un tasso alcolemico inferiore allo 0,5 per mille (limite non valido per gli autisti professionisti ed i minori di 24 anni, per i quali il tasso alcolemico nel sangue dev’essere pari a 0).

  • è vietato trasportare un bambino di meno di 12 anni su una motocicletta.

  • Un bambino di meno di 12 anni non può viaggiare sul sedile anteriore di un autoveicolo.

  • È obbligatorio avere a bordo un ricambio completo di lampadine, una cassetta di pronto soccorso ed il triangolo.

  • È obbligatorio viaggiare di giorno e di notte con i fari anabbaglianti accesi.

  • è obbligatorio avere gomme da neve o catene a bordo dall’inizio di novembre alla fine di aprile.

  • Le autostrade sono a pagamento e il pedaggio si paga in contanti o con carta di credito.
  • Blog all'estero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *